Ricerca Sociale con R

Una wiki per l'analisi dei dati con R

Strumenti Utente

Strumenti Sito


A breve mini webinar su YouTube , ad accesso libero. Info - email
r:concetti_di_base:file_di_comandi

File di comandi (script)

Un file di comandi o script è un file di testo che contiene righe di codice.
Uno script di R contiene i comandi che è necessario far girare, passando per la console di R. Questo file viene salvato con l'estensione .R, e può essere modificato e riutilizzato anche in un diverso progetto di analisi dei dati. Normalmente, quindi, i comandi non venfono digitati nella console dopo il prompt, ma scritti nel file e poi eseguiti. Le ragioni sono fondalmente due:

  • Il codice, in questo modo, può essere immediatamente corretto, modificato e rieseguito, nel caso produca risultati diversi da quelli attesi, o (più frequentemente di quanto non si pensi) siano presenti errori di battitura;
  • il file può essere salvato, riutilizzato e condiviso.

In alcune pagine della wiki sono disponibili gli scripts scaricabili per eseguire il codice (o parte del codice) contenuto nella pagina. Es.:

script.R
x <- 5+6
x*2
pippo<-sum(1+2)
pippo

Le parole evidenziate in grassetto (nell'esempio sum), cliccate, rimandano all'aiuto di R (in inglese). Cliccando sul nome del file in alto, è possibile scaricare il file con estensione R.

I commenti in R

È considerata buona pratica commentare il codice con righe precedute dal carattere #. I commenti servono a descrivere la procedura eseguita, per rendere il codice più leggibile, e più agevole la ricostruzione e la ripetizione dell’analisi. Ciò è tanto più importante quando si lavori con altre persone e si debba dunque condividere lo script. Le righe commentate, precedute da #, non vengono eseguite.

Usare gli script

L'editor di RStudio

L’editor di RStudio è inserito in un contesto che facilita la scrittura del codice in più modi. In particolare:

  • tenere aperti più script e passare velocemente dall’uno all’altro (ad esempio quello di lavoro e quello del pacchetto);
  • avere sott’occhio l’aiuto;
  • leggere il codice più facilmente con l’evidenziazione della sintassi (analoga a quella utilizzata in questo sito, e vista sopra;
  • avvalersi degli strumenti di auto-completamento del codice.


L'editor di R:

  • Dal menu File, aprire lo script. Si aprirà l'editor di R
Apri script
  • Evidenziare le righe da eseguire, cliccare sulla selezione con il tasto destro del mouse e selezionare “Esegui linea o selezione”. Nella console di R, appariranno le righe di comando e l'output
Esegui le righe di comando evidenziate (comando: run)

È consigliabile salvare lo script con un nome identificabile, per poterlo riaprire ad ogni sessione della stessa analisi, e soprattutto per non sovrascriverlo per errore.

L'editor di RCommander

in RCommander, gli scripts possono essere aperti da menu: File / Apri un file di comandi …, e saranno visualizzati nella finestra dei comandi.

vedi La finestra dello script (Rcmdr)

r/concetti_di_base/file_di_comandi.txt · Ultima modifica: 23/09/2020 11:42 da admin