Ricerca Sociale con R

Una wiki per l'analisi dei dati con R

Strumenti Utente

Strumenti Sito


Il Laboratorio di Analisi dei Dati con R, dell'Università di Teramo su piattaforma Meet, inizia il 9 aprile 2021 - Iscrizione - email

Barra laterale

Segui il canale Telegram

Max 3 mess. al giorno (cos'è?)

Contenuti

Ultimi post del blog

Video e tutorial

Pagine aggiornate


Formazione

Mini webinar

Incontri individuali online


Ricerca sociale con R (il libro)


Contatti



Download R
r:rcommander:esportare_dati

Esportare i dati (Rcmdr)

La funzione interna di RCommander Esporta il set di dati attivo utilizza la funzione write.table, ma non ne sfrutta tutte le funzionalità.

In particolare, non è prevista l'esportazione diretta dei dati in formato CSV, né è possibile indicare l'opzione col.names=NA. Di conseguenza, è necessario ovviare con qualche intervento da parte nostra, sui comandi, o direttamente sul file.

Esportare la base dati come TXT

Menu: Dati / Set di dati attivo / Esporta il set di dati attivo

Per preparare il file alla esportazione in formato csv usare la virgola come separatore di campo. La gran parte dei programmi apre i files con diversi tipi di delimitatore: è importante controllare fra i requisiti del programma che si intende utilizzare.

Se i campi di testo contengono al loro interno virgole, selezionare l'opzione: usare apici intorno ai caratteri.

Esportare la base dati come CSV

Per produrre un file CSV con RCommander, sono possibili due strategie. La prima consiste nel modificare a mano le righe di comando nella finestra dei comandi di R ed utilizzare le funzioni e le opzioni di write.table; la seconda nel modificare a mano il file txt appena prodotto.

In questo secondo caso, è necessario:

  • inserire una virgola all'inizio della prima riga nel file txt (per creare una cella vuota in corrispondenza del nome della colonna degli ID, ammesso che siano collocati nella prima colonna);
  • rinominare il file mydata.txt in mydata.csv.

Aprire i file con Calc ed Excel

I file txt e csv possono essere aperti con OpenOffice Calc e con Excel. In Excel, una volta aperto il file, ogni riga occuperà la prima cella di ogni riga: per avviare l'importazione, selezionare la prima colonna, cliccare sul menu Dati / Testo in colonne.

Alternativamente, è possibile aprire Excel e importare il file di dati. In questo caso, si aprirà il dialogo per l'importazione.

Il nome della colonna corrispondente all'ID non sarà stato esportato, quindi le colonne risulteranno sfalsate: per aprire correttamente i files, sarà necessario inserire una virgola all'inizio del documento (o comunque a delimitare la posizione del nome per la colonna con gli ID).

È anche necessario controllare la codifica utilizzata (encoding), in quanto la procedura di RCommander non consente di sceglierla. Nel menu di dialogo di OpenOffice è possibile scegliere la codifica e visualizzare in anteprima i risultati.

r/rcommander/esportare_dati.txt · Ultima modifica: 28/09/2018 21:06 da admin