Vai al contenuto

Archivio:

Metodi di ricerca

I numeri nel discorso di Conte

Dell’uso disciplinare che a mio parere è stato fatto dei dati sin dai primi giorni dell’emergenza, ho scritto in questo blog (qui e qui). Mi preme però tornare a chiarire che “disciplinare” non è il verbo tipico delle “dittature”, tutt’altro. Un dittatore impone, mentre chi governa democraticamente deve “convincere” i cittadini ad adottare spontaneamente determinati […]

Statistica testuale e interpretazione

Reloaded dal 2010 La statistica testuale – approccio all’analisi del contenuto che costituisce per molti versi l’erede naturale della classica semantica quantitativa, sviluppata fra gli anni Quaranta e gli anni Cinquanta negli Usa – viene utilizzata per analizzare il linguaggio e/o il contenuto di testi e documenti testuali con gli strumenti della statistica.

Comunicare con i grafici

Un grafico propone al lettore una interpretazione dei dati in un modo che dovrebbe essere corretto, chiaro e gradevole. La correttezza è naturalmente la cosa più importante, ma chiarezza e gradevolezza estetica sono funzionali ad esporre i dati in maniera corretta ed efficace.