16 aprile 2014

Laboratorio Instagram:
Fotografia e turismo

http://instagram.com/p/kwx2NUtmEh/

Per una curiosa “coincidenza” storica, macchina fotografica e turismo nascono quasi contemporaneamente, e diventano entrambi parte integrante dell’esperienza sociale moderna.

La fotografia ha dato un contributo fondamentale alla diffusione del turismo come comportamento di massa, e all’“invenzione” delle destinazioni turistiche attraverso ― ad esempio ― la pubblicità e le cartoline.

Il turismo di massa, da parte sua, è diventato l’occasione per diffondere l’uso della Kodak, e dunque la pratica di fotografare luoghi significativi e momenti salienti delle vacanze. Attraverso la costruzione di questi tópoi, … >>

3 aprile 2011

Professioni ad alto contenuto tecnologico

Annuncio pubblicitario

Annuncio affisso ad un palo stradale: “Servizio di ritrovamento, in spiaggia e in mare, di: anelli, bracciali, orologi ed altri valori in oro con metal detector subacqueo”. … >>

20 marzo 2010

The Power of Words

Privilege. Sacrifice. Role model.

Decor. Souvenir. Place of prayer.

Freedom. Status symbol. Polluter.

Questi messaggi pubblicitari per una banca (pubblicati da Montclair Socioblog) mettono in evidenza – in modo estremamente semplice e proprio per questo efficace – quanto continoi punti di vista ed i valori nella costruzione della realtà.

Quello che colpisce me non è tanto il fatto che … >>

20 febbraio 2010

Rooted (via spaceandculture.org)

Adam Panczuk – Karczeby (2008-2009)

“In one of the dialects spoken in the east of Poland, which is a mixture of Polish and Belorussian, people strongly attached to the soil they had been cultivating for generations were called ‘Karczeby’. With their bare hands Karczeby cleared forests in order to grow crops. The word karczeb was also used to describe what remains after a tree is cut down — a trunk with roots, which remains stuck in the … >>

28 novembre 2009

Le cinque fasi per capire la fotografia (ebook) – Edup

Questo testo – trovato qualche tempo fa sul sito della casa editrice Edup – mi era sembrato utile come introduzione all’analisi delle fotografie, in quanto presenta alcuni aspetti tecnici che i normali testi di metodologia della ricerca sociale solitamente trascurano. Oggi l’ho ritrovato, in una selva di links che avevo “tenuto da parte” e – come spesso accade – lasciato lì ad aspettare, dimenticati.

Le infinite variabili legate al mondo delle forme in fotografia si possono analizzare dividendo l’operazione fotografica … >>

21 ottobre 2009

Mogli e madri

Foto scattata a Teramo il 13 ottobre. Un giornale locale riporta la notizia del suicidio di una donna, definendola “moglie e madre”.

10 settembre 2009

Amount of Space Required to Transport 60 People

Another example of how a picture can rapidly convey meaning, better than words, and leave an imprint on the brain.

via francoisguite.posterous.com

Lingua:

  • It
  • En

Categorie

Archivi

Iscriviti al blog tramite email